Golf Club Hermitage - Isola d'Elba - Italia
Golf Hermitage - Proposte

Il Campo

Corsi - Neofiti

Scopri i nostri

 corsi promozionali

Tesseramento

Agevolazioni

per i tesserati

Proposte

Offerte presso

i nostri hotel

Gare

Il calendario

completo

di tutte le gare

in programma

Golf Club Hermitage - Pallina
Mappa del Campo

Il clima temperato dell'Isola d'Elba rende il campo da golf del Club Hermitage il luogo ideale per trascorrere una bellissima giornata di gioco e relax.

Il progetto del nostro campo è stato realizzato personalmente dall'Ingegner Paolo De Ferrari, amante del nobile gioco del golf, nel 1980 quando decise di completare l'opera già iniziata con gli Hotels Hermitage e Biodola con un piccolo ma tecnicamente piacevole campo da golf.

Il campo si presenta con 9 buche, misura 1275 mt. ed è composto da PAR 3 e un PAR 4.

I nostri farways sono di buona qualità ed i green piacevoli da essere giocati ma non facilissimi.

I green vengono irrigati con l'ausilio di due laghetti artificiali che rendono il contesto assai gradevole.

 

La salvaguardia dell'areale è poi messa in sicurezza dal rispetto della norma AGRICERT per il controllo della conduzione tecnica dei tappeti erbosi con personale qualificato e per l'utilizzo di prodotti biologici (come da norma CE 2092/91) di bassissimo impatto ambientale.

 

Inserito nel Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano, grazie al rispetto delle norme per la salvaguardia della natura locale, è stato possibile costruire un percorso spettacolare, dove alle prime ore del mattino è facile incontrare le tante specie di animali selvatici che popolano l'Isola.

Il paesaggio mozzafiato sulla baia della Biodola che spazia fino all'Isola di Capraia renderà la Vostra partita a golf un'esperienza davvero indimenticabile.

 

Il campo pratica è davvero molto particolare, si trova in prossimità di uno dei due laghi artificiali, nel centro del campo da golf. Le nostre palline galleggianti sono state create appositamente per tirare nell'acqua.

Offre 10 postazioni coperte e 3 nell'erba, putting green e pitching green per potersi allenare nel gioco corto ed driving range dove si possono giocare i legni.

Le buche sono consecutive e la passeggiata per quanto impegnativa sarà molto appagante, grazie alla vista mozzafiato sul mare che si gode da tutto il percorso.

Da segnalare la buca numero 8 che oltre al green perfetto offre un panorama ineguagliabile sul golfo della Biodola e di Scaglieri, fino a spaziare sull'Isola di Capraia.

Buca 1 Par 3 - Tee Giallo mt 135 - Tee Bianco mt 120

I battitori rialzati portano a poter vedere oltre all'incantevole panorama,

il green della buca 1 protetto da 2 grandi bunkers.

Il Pro consiglia: giocare ferro 7 al centro del green

Buca 2 Par 3 - Tee Giallo mt 110 - Tee Rosso 100

Buca leggermente corta ma molto tecnica, ogni errore può essere molto penalizzante, perché dopo il green abbiamo un fuori limite. Il ferro è buono e il green ottimo, protetto da un piccolo bunker.

Il Pro consiglia: ferro 9 leggero

Buca 3 Par 4 - Tee Giallo mt 220 - Tee Rosso 210

Una buca caratterizzata da un dog leg a destra a circa 160 mt dalla partenza da cui con un leggero pitch

si può centrare il green, molto grande su due livelli.

Il Pro consiglia: ferro 5 e pitch

Buca 4 Par 3 - Tee Giallo mt 110 - Tee Rosso 100

La buca presenta un grande dislivello di circa 50 mt., quindi non facile per la sua particolare ubicazione. Intorno al green c'è un bosco di macchia mediterranea dove la pallina pur non essendo fuori limite,

sarà difficile da giocare.

Il Pro consiglia: ferro 8 pieno

Buca 5 par 3 - Tee giallo 120 - Tee rosso 110

Buca particolarmente difficile che si gioca dall'altro verso il basso. Dopo il green abbiamo un lago

e quindi ogni tiro lungo sarà palla in acqua. Esiste la possibilità di droppare pagando penalità.

La vista del lago sarà particolarmente appagante all'occhio.

Il Pro consiglia: ferro 9

Buca 6 par 3 - Tee giallo 100 - Tee rosso 95

La buca nasce in mezzo alla macchia mediterranea. E' una buca non difficile ma molto tecnica

per la particolare posizione che dà la palla fuori campo immediatamente dopo il green.

Il farway è buono ed il green altrettanto.

Il Pro consiglia: pitch

Buca 7 par 3 - Tee giallo 130 - Tee rosso 120

Recuperata e rinnovata da una buca inutilizzata da tempo e resa particolarmente bella e giocabile

con migliorie al green e nell'ampiezza del farway, piacevole ma non facile da giocare per la pendenza

data dal terreno in collina. Panorama incomparabile e farway perfetto.

Il Pro consiglia: ferro 7

Buca 8 par 3 - tee giallo: 95 - tee rosso: 85

La buca, inaugurata nel 2013, con il tee di partenza in posizione incredibilmente panoramica,

presenta un dislivello non troppo importante tale da essere di difficoltà media

anche grazie al green ampio e aperto alla vista.

Il Pro consiglia: ferro 9 leggero di precisione

Buca 9 par 3 - Tee giallo 155 - Tee rosso 135

Da noi considerata la buca più incantevole del percorso spazia sui golfi della Biodola e di Scaglieri.

Dai battitori si ha la sensazione di poter toccare il mare.

Il tiro è insidioso perché il green è situato nel centro dei due laghi.

Ricca di vegetazione, che non disturba il gioco, ma lo rende interessante e stimolante. Indimenticabile.

Il Pro consiglia: ferro 6